La nostra pizza di Pasqua: una lavorazione completamente artigianale e nel rispetto della tradizione.

Per realizzare la pizza di Pasqua impieghiamo prodotti locali come le patate di Bagno e il latte della Centrale dell’Aquila. La lavorazione inizia la mattina e finisce dopo tre giorni: si uniscono il lievito di pasta madre con il latte e si lasciano lievitare. Si procede con la pelatura delle patate (rigorosamente a mano) e la bollitura, poi si sbattono uova e zucchero e si aggiungono burro e farina.

Tutto questo si lascia riposare e lievitare fino al giorno dopo. La tradizione aquilana della pizza di Pasqua dura da decenni, si tramanda di generazione in generazione e noi cerchiamo di riprodurre l’antica ricetta al meglio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *